PENSIONI: E' ORA DI SVEGLIARSI !!!

ASSOCIAZIONE LEVIATHAN


QUI PUOI LASCIARE LA TUA OPINIONE, ESSA APPARIRA' IMMEDIATAMENTE NELL'AREA SOTTOSTANTE IL NUOVO MESSAGGIO.

Nuovo messaggio:
Nome:
e-Mail:
Home page:
Anti Spam:
  Inserisci nel campo
Messaggio:
Smileys: ::) :) ;) :D ?:( :( :o :8 :P :[ :X :* :-/
BB-Code: grassettocorsivosottolineato

1
(15 Tutti Messaggi)

#15   igloo05.05.2012 - 17:01
40 anni di lavoro e basta !!!
limite alle pensioni (in euro)
una sola pensione, perche c'e' gente che ha 2 o piu pensioni???

#14   Sarà22.02.2012 - 09:41
Ciao a tutti... Io la pensione non l'avrò mai

#13   Dic 1946E-Mail06.02.2012 - 09:04
Sarei molto interessato a discorso SERIO sull'argomento pensionati, visto che parlate della necessità di "grandi numeri" per raggiungere una forza adeguata. Gradirei conoscere o ricevere notizie dell'ideatore/i di questa pagina, x avere un primo approccio direi a quattrocchi, in quanto ho un progetto a questo riguardo e mi pare che "le cose" siano cambiate da quando questa pagina è uscita... ringrazio e saluto, Dic 1946

#12   Rosettafrag05.02.2012 - 17:30
Aderisco all'associazione essendo nata nel '52 e massacrata dal governo Monti. Insegnante, dovevo andare in pensione nel 2013 con quota 97 ma adesso se ne parla nel 2019 (forse!). E' una vergogna e spero che riusciamo a fermare quei pazzi. Distinti saluti.

#11   Mucelli Stefano14.01.2012 - 18:06
38 anni di contributi,
sti farabutti mi hanno sconvolto la vita, 5 anni in più: maledetti

#10   MIKI14.01.2012 - 16:14
Ragazzi cerchiamo di essere in tanti, anche perchè così non si può proprio andare avanti, ma pensate i politici non son mai riusciti ci voleva STO MONTI TECNICO!!!!

#9   Luca ZagoE-Mail22.12.2011 - 17:11
Fanno schifo!!!
Cosa aspettiamo andare tutti a Roma e senza violenze farci sentire.
Io sono troppo giovane per aver visto il '68, ma a quei tempi, si protestava e si scendeva in piazza per molto meno.
Svegliamoci, o siamo tutti sedati?
Questa è stata la politica di 50 anni di ingiustizie sociali che ci ha portato dove siamo adesso.
Anche l'ultima manovra di Monti, fa proprio schifo.
Fanno pagare a noi, i lori sbagli, e sono pagati fior di quattrini sempre da noi.
Di solito, chi sbaglia, paga.
Che dire del manager della ditta pubblica che ha un'indennizzo milionario?
Monti rinuncia allo stipendio di Presidente del Consiglio, ma quante pensioni ha?
Basta con le pensioni d'oro e il cumulo delle stese, quando ci sono pensionati che vivono in povertà.

#8   indignato25.10.2011 - 19:11
Ci stanno rompendo i cosiddetti ora basta parlare di pensioni ci vuole una rivoluzione sociale con i dovuti modi ma incazzati ora basta.

#7   leoE-Mail08.10.2011 - 21:22
dopo circa 39 anni di lavoro come tornitore(per mè è un lavoro usurante,provare per credere).Mi sono sentito dire che causa tre anni trascorsi come artigiano,dovrò aggiungere altri sei mesi di lavoro a quelli che aimè! mi mancano per andare in pensione come dipendente.VI sembra una cosa seria?A voi risulta? Stiamo assistendo a una disparità sociale incredibile.Nel mio quartiere sono tutti pensionati,con venti,massimo trenta anni di lavoro.Quando al mattino mi reco al lavoro,mi sento osservato con compassione.Sono nonno ma nn ho il diritto di farlo .Grazie a tutti per lo sfogo,ma ormai sono al limite.

#6   sessantenne30.09.2011 - 18:35
Sto rincorrendo la mia pensione e questa corsa non ha fine vado a letto con un diritto e la mattina scopro che non ce l'ho più vedo le mie amiche più piccole che se la godono e sto entrando in depressione e sento ogni giorno salire la voglia di licenziarmi perchè non ce la faccio più.

#5   Lombardi Rachele20.08.2011 - 22:12
Per il diritto di vivere di tutti e per superare gli scogli . . . anche quelli della Corte dei Conti sul Super-pensionato siciliano. Amo la Giustizia

#4   Leone Francesco19.08.2011 - 23:28
Sono un trapiantato di fegato dal 10 dicembre 2009,e percepivo una pensione d'invalido al 100% + assegno di accompagnamento di euro 758.00 al mese .Dal 13 luglio mi sono recato alla visita di revisione e' sapete la commissione medica mi ha tolto il 100% e mi dato l'80% quindi a voi la risposta non posso lavorare xke'sono inabile al lavoro e ne' tantomeno iscrivermi nelle liste speciali di collocamento ...preciso che ho un nucleo familiare di 4 persone disoccupate come devo fare ..che cosa devo fare ?? rubare ??

#3   Aristide FlorenzanoE-MailHomepage16.07.2011 - 12:48
Ho una figlia di 34 anni, ingegnere, lavora da 6 anni. Ho pensato di riscattarle gli anni di laurea, hanno chiesto quasi 30.000 €. Secondo voi ne vale la pena?

#2   Cinzia Di Stefano15.06.2011 - 20:52
Sono una docente di scuola primaria,al quale è stato bloccato lo stipendio per tre anni,mi sto costruendo una persione complementare e sapere che c'è chi prende 90000 euro al mese di pensione,credetemi,lo interpreto come un grande schiaffo morale rivolto a me e a tanta gente come me. ABOLIAMO QUESTI INGIUSTI PRIVILEGI.

#1   Edoardo03.05.2011 - 19:32
Ho inviato questa e-mail a tutti i miei 31 coscritti Parlamentari (18 Senatori e 13 Deputati) nella speranza che si rendano conto della difficile situazione pensionistica di molti lavoratori autonomi e che possano risolvere al più presto la triste realtà economica (Solo uno ha risposto). Scrivo, perchè essendo arrivato alla fine della mia faticosa attività lavorativa mi sono accorto, mio malgrado, di dover subire una forte umiliazione che mi porta spesso a pensare e a non dormire la notte, rispetto alle persone che poco hanno fatto nella loro vita.

Sono nato il 4 luglio 1947

Nel 2010 ho pagato l’ultimo anno alla Previdenza Sociale, quasi 3.000 euro, per ottenere la pensione d’anzianità.
Dopo aver versato per 35 anni i contributi richiesti, ripeto richiesti dall’INPS come artigiano autonomo “Autotrasportatore” titolare d’Impresa, vado in pensione con solo 830 euro al mese, che è pari a due volte l’assegno sociale, nel lontano 2012. (35 anni di lavoro + 1 anno di attesa = 36 anni)

Ricordo che l’assegno sociale per chi non ha mai lavorato è di 417 euro al mese.

NON E’ GIUSTO.

Troppo poco.

Non si può vivere decorosamente con una pensione così bassa dopo anni di duro lavoro.

Dopo aver trascorso una vita disagiata e non sana alla guida, anche di notte, del proprio camion in giro per tutta l’Italia.

Con il senno di poi avrei preferito fare il Servo Agricolo.
Sconsiglio a tutti d’intraprendere un lavoro autonomo.
Ma quale “I” di Impresa se questo è il risultato.
Tanti sacrifici per ottenere un vitalizio da fame.

Ecco perchè quasi tutta la popolazione, meno giovane, è in forte fermento.

C’è qualcosa che non quadra!!!!!!!!!



Grazie

Edoardo

1
(15 Tutti Messaggi)

Homepage gratis da Beepworld
 
L'autore di questa pagina è responsabile per il contenuto in modo esclusivo!
Per contattarlo utilizza questo form!